Skip to content

L' Associazione

Estratto dallo STATUTO IL DIASPRO ETS – ENTE DEL TERZO SETTORE

Articolo 1

Denominazione

E’ costituita una associazione denominata “Il DIASPRO – ETS”. Dell’indicazione Ente del Terzo Settore o dell’acronimo ETS deve farsi uso negli atti, nella corrispondenza e nelle comunicazioni al pubblico.

L’associazione indica gli estremi dell’iscrizione nel registro unico nazionale del Terzo settore negli atti, nella corrispondenza e nelle comunicazioni al pubblico.

Articolo 2

Sede

L’ associazione ha sede in Montiglio Monferrato (AT), Regione Stazione n. 32.

Articolo 3

Scopo e oggetto sociale

L’associazione, persegue esclusivamente, senza scopo di lucro, finalità solidaristiche e di utilità sociale e il suo fine è la formazione integrale della persona umana secondo l’ antropologia cristiana, mediante lo svolgimento, in via esclusiva o principale, di una o più delle seguenti attività di interesse generale in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi:

  1. organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui all’art. 5 lettera i) del D.Lgs 117/2017 realizzando:  1. iniziative nell’ambito della formazione umana e cristiana, dell’ecumenismo, della nuova evangelizzazione e del recupero e sostegno di persone e famiglie che tornano si avvicinano alla vita cristiana; 2. convegni, ritiri, manifestazioni, corsi di formazione con scopi scientifici e/o umanitari, scuole di preghiera e altre iniziative finalizzate al raggiungimento degli obiettivi associativi; 3. pubblicazioni periodiche e non periodiche, a sostegno e per lo sviluppo delle finalità associative; 4. lo scambio di conoscenze nell’ambito dei fini dell’associazione ed in particolare tra organismi, enti e persone, anche attraverso mezzi telematici quali “Internet”; 5. il dialogo verso le culture laiche e le altre religioni in coerenza con i principi cristiani escludendo qualsiasi finalità sindacale e/o politica; 6. dotarsi di strumenti di comunicazione strettamente correlati alle finalità associative.
  2. Attività culturali di interesse sociale con finalità educativa di cui all’art. 5 lettera d) del D.Lgs 117/2017 incluse: 1. la realizzazione di corsi di formazione in ambito sociale-caritativo, ambito educativo-pedagogico, in ambito scientifico-sanitario, in ambito filosofico-teologico. 2. la realizzazione di studi e consulenze giuridiche, psicologiche e spirituali attraverso corsi di formazione quali, per esempio, counseling spirituale, counseling sanitario, counseling relazionale-educativo.
  3. Organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso di cui all’art. 5 lettera k) del D.Lgs 117/2017, realizzando viaggi, pellegrinaggi e scambi culturali religioso per lo sviluppo del dialogo ecumenico, favorendo l’incontro di persone e comunità.
  4. Beneficenza, sostegno a distanza, cessione gratuita di alimenti o prodotti di cui alla legge 19 agosto 2016, n. 166, e successive modificazioni, o erogazione di denaro, beni o servizi a sostegno di persone svantaggiate o di attività di interesse generale, di cui all’art. 5 lettera u) del D.Lgs 117/2017, anche realizzando e finanziando 1. progetti di sostegno e di aiuto ai missionari; 2. progetti di enti ed associazioni caritative; 3. progetti di sostegno con finalità di aiuto sociale e spirituale.
  5. Promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali, nonché dei diritti dei degli utenti delle attività di interesse generale di cui alla lettera w) del D.Lgs 117/2017, incluse: 1. l’accoglienza di persone e famiglie che intendono uscire da situazioni di plagio, di soggezione e/o da situazioni di dipendenza psicologica, morale o spirituale; 2. la realizzazione di un centro di ascolto; 3. la realizzazione di laboratori di agricoltura e di artigianato strumentali al processo di reinserimento delle persone che usufruiscono dei centri di ascolto, sostenendo gli oneri relativi all’organizzazione e realizzazione dei progetti.

L’associazione promuove e collabora alla promozione di  enti ed associazioni aventi medesime finalità. L’associazione, ai sensi dell’art. 6 del D.lgs 117/2017, può esercitare attività diverse da quelle di interesse generale, a condizione che queste siano secondarie e strumentali alle attività di cui sopra, secondo i criteri e i limiti di legge. Le attività diverse da quelle di interesse generale sono definite dall’organo di amministrazione.

[…]

Chi siamo

Anna D.

Anna M.

Socio
Ivo P.

Ivo

Consigliere
Alessandra N.

Alessandra

Socio
Claudio G

Claudio

Socio
Carmela D.

Carmela

Consigliere
Maria R. N

Maria R.

Socio
Emanulele L.

Emanuele

Socio
Angelo S.

Angelo

Consigliere
Giovanna M.

Giovanna

Socio

Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per saperne di più leggi la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link, proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi